Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Compagnia

Prima prova aperta il 22 gennaio ore 18 alla Fonderia39

Andonis Foniadakis sta creando la sua prima coreografia per Aterballetto che debutterà a Milano per EXPO.

Il coreografo greco, che negli ultimi anni è tra i più accreditati a livello internazionale e ha ottenuto riconoscimenti dal pubblico e dalla critica (nel 2012 ha vinto il premio Danza&Danza come Miglior Coreografo). Sta collaborand con le principali compagnie di tutto il mondo: Sidney Dance Company, Martha Graham Dance Company, CCN Ballet de Lorraine, Cedar Lake Contemporary Ballet, Geneva Ballet, Lyon Opera Ballet, Ballet du Rhin, Bale da Cidade of Sao Paulo Brazil, Ballet Jazz Montreal. In Italia è ancora poco noto ed Aterballetto ha deciso di affidargli il progetto che inaugurerà la residenza al Piccolo Teatro di Milano di quest’anno.

La creazione è incentrata su musiche italiane dal XVI al XX secolo che spaziano da Tartini, Scarlatti, Pergolesi, ma anche contemporanei come Giacinto Scelsi e Fausto Romitelli.
Per il coreografo è principalmente una questione di energia e di analogia musicale più che di significato della composizione o la biografia del compositore. La contrapposizione e la varietà delle musiche crea un connubio profondo con la danza.

Foniadakis utilizzando la sorprendente velocità del linguaggio fisico tipica del suo stile e l’energia interiore, cerca di far risuonare la danza alternando in veloci sequenze gruppi, passi a due, passi a quattro in contemporanea.

La creazione procede a ritmo sostenuto, favorita dal feeling che si è creato tra il coreografo e i danzatori, dotati non solo di grande tecnica, ma di intelligenza interpretativa che consente loro di assimilare rapidamente lo stile e pensieri di Andonis Foniadakis.

Il debutto è previsto l’11 giugno al teatro Strehler di Milano.

Le prove in sala continueranno per tutto il mese di gennaio, e il pubblico potrà vedere un assaggio di questa creazione durante una prova aperta in Fonderia39 giovedì 22 gennaio ore 18 alla presenza del coreografo stesso.

Ingresso 3 euro.
Prenotazioni allo 0522/273011.