Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Compagnia

La stagione 2012/2013 di Aterballetto si chiude all’estero, in Canada, nel Quebec, con la prestigiosa partecipazione al Festival des Arts de Saint Saveur.
La Compagnia va in Canada, dove era stata nel lontano 1987, con una Suite dal repertorio per dare una panoramica dell’estro coreografico di Mauro Bigonzetti e delle molteplici abilità dei danzatori. Un programma scelto tra pezzi che spaziano in un arco temporale di 7 anni, dal 2002 al 2009. Estratti da “Come un respiro” su musiche di Haendel eseguite al piano da Keith Jarret, l’intenso e passionale “Almost Blue” su musica di Elvis Costello nella registrazione di Chet Baker, ed infine estratti dai tre cavalli di battaglia della Compagnia: gli intensi passi a due di “Romeo and Juliet”, pezzi dall’ironico “Rossini Cards” e un condensato della solarità di “Cantata”.
I due attesissimi spettacoli, l’1 e 2 agosto, saranno molto seguiti dal pubblico e dai media, che hanno già espresso un vivo interesse con richieste di interviste e riprese televisive.
Aterballetto porterà il nome di Reggio Emilia, dell’Emilia-Romagna e di tutta l’Italia oltre oceano per sottolineare come la creatività e la cultura italiana sia tutt’ora ad altissimi livelli.

Con gli spettacoli in Canada si conclude l’estate di Aterballetto che l’ha portata ad esibirsi per alcuni festival italiani.

Apertasi con un’anticipazione di estate i primi 16 giorni di giugno con gli spettacoli in residenza al Piccolo Teatro di Milano dove 9.000 spettatori hanno seguiti le attesissime esibizioni della Commpagnia, l’estate di Aterballetto è continuata con una corposa offerta di spettacoli, il doppio dello scorso anno, negli splendidi chiostri cinquecenteschi di San Pietro a Reggio Emilia nell’ambito della rassegna organizzata dal Comune di Reggio Emilia, Ora@Labora: quattro spettacoli con anche alcune prime rappresentazioni assolute, compresa una nuova creazione di Cristina Rizzo.
I danzatori sono tornati ad esibirsi per il terzo anno consecutivo, per il rinomato Festival La Versiliana con ampio successo. Ed, infine, lunedì scorso, il 22 luglio, la Compagnia ha raccolto gli applausi del pubblico romano con “Canto per Orfeo” in scena per la Rassegna Invito alla Danza.