Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Compagnia

Grande successo a Pechino per le prime due recite della tournée in Asia.
Nello splendido e nuovissimo Drama Theatre di Pechino, inserito nel National Center for the Performing Art, un gigantesco occhio di vetro e titanio specchiato in un lago, creazione dell’architetto francese Paul Andreu, il più importante teatro della capitale cinese, costruito in occasione dei Giochi Olimpici del 2008, un pubblico entusiasta ha applaudito le due recite di Aterballetto.
Non solo il pubblico, ma anche gli operatori di spettacoli sono rimasti entusiasti con inviti per il futuro per altre città cinesi.
Ottimo anche il debutto del reggiano Stefano Menozzi al pianoforte in "Rossini Cards" di Mauro Bigonzetti.
Aterballetto si esibisce all'interno del Dance Festival che ospita anche altre grandi compagnie internazionali come Stuttgarter Ballett, Shen Wei dance company, Random Dance di Wayne Mcgregor, National Ballet of China e Sylvie Guillem.

A distanza di sei anni Aterballetto è tornata in Cina, unica compagnia italiana presente a due importanti Festival di danza.

Nel 2006 Aterballetto ebbe l’onore di partecipare, con due performance a Pechino e a Shanghai, alla grande manifestazione Anno dell’Italia in Cina  promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

Nel gennaio 2012 l’arrivo di Aterballetto è stato “preannunciato” dalla partecipazione di due nostri danzatori  alla quarta edizione dell’International Ballet Gala all’Opera House NCPA di Pechino, in occasione della quale sono stati presentati alcuni passi a due tratti da balletti di Mauro Bigonzetti, considerato il primo coreografo Italiano di fama internazionale che, prima di dedicarsi esclusivamente alla creazione coreografica, è stato per lunghi anni Direttore Artistico della Compagnia. Ora direttore artistico della Compagnia è Cristina Bozzolini.

La tournée continua a Taipei (Taipei) dove la Compagnia è appena arrivata.