Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

Repertorio

in english

Next - cor. Fabrizio Monteverde

Coreografia di FABRIZIO MONTEVERDE
Musiche: JOHANN SEBASTIAN BACH
Costumi: FABRIZIO MONTEVERDE
Luci e allestimento scenico: CARLO CERRI

Liberamente ispirata al “Risveglio di primavera” di Frank Wedekind, con questa creazione il coreografo affronta uno dei momenti più fragili ed affascinanti insieme: quello della giovinezza.

È il momento di passaggio con tutte le insicurezze e
le incertezze che interessa il coreografo, è la spinta a mostrare il divenire, giocando sull’ambiguità e sulla preoccupazione di quello che si sarà, che si diventerà, in cui ci si trasformerà.
Costruendo atmosfere in bianco e nero fino a dare un’ispirazione cinematografica, il coreografo si concentra su dei personaggi, mentre situazioni in secondo piano accompagnano e contaminano la danza, creando l’inquietudine di un’età di passaggio. Ogni danzatore diventa una meteora, un pezzo di vita che si muove alla ricerca di un dopo, un domani, mostrando la propria sensibilità ed ansia per il futuro.

In co-produzione con TEATRO COMUNALE DI FERRARA e FONDAZIONE TEATRO COMUNALE DI MODENA

Prima Rappresentazione Assoluta:
Ferrara, Teatro Comunale
5 e 6 febbraio 2005

Interpreti: tutta la Compagnia