Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

Tre gli eventi assolutamente da non perdere.

Giovedì 8 ottobre grande riapertura della Fonderia39 con lo spettacolo 4!Next Dance.
Quattro danzatori della compagnia in veste di coreografi presenteranno le loro creazioni:
BORN di Saul Daniele Ardillo, Migliori di Damiano Artale, Nordest 41°19’ di Hektor Budlla e Tu, l’opposto di me di Roberto Tedesco.
Dalle ore 20.30 sarà possibile girare tra le sale della Fonderia  e scoprire attraverso video installazioni quali compagnie da ottobre a dicembre saranno ospiti del Centro di Produzione.
4!Next Dance è un invito rivolto al pubblico a vivere insieme alla compagnia la fase artistica di cambiamento e innovazione di Aterballetto e insieme al Centro di Produzione la sua sfida a divenire polo di riferimento della danza italiana. La serata si concluderà con un brindisi con i danzatori e il pubblico.

Giovedì 15 ottobre Gruppo Nanou da Ravenna giunge al Centro di Produzione. Alle ore 20.30 la compagnia presenta in Fonderia39 John Doe, suggestiva creazione di Marco Valerio Amico. “Corpi tesi oltre la danza verso confini incerti”
Martedì 6 ore 18 Marco Valerio Amico incontra il pubblico per un viaggio all’interno del mondo del Gruppo Nanou.

ReggioFilmFestival ritorna in Fonderia39 il 23, 24 e 25 con la magia del cinema e gli interessanti incontri. Venerdì 23 Aterballetto aprirà il Festival: prima delle proiezioni la compagnia danza SENTieri di Philippe Kratz.

Simona Bertozzi e Cristina Rizzo cominciano a lavorare con alcuni allievi scelti (dai 10 ai 14 anni) della scuola Progetto Danza di Reggio Emilia. Le loro coreografie saranno presentate a dicembre: grande opportunità per questi ragazzini che si avvicinano alla poetica di due rinomate artiste.
Venerdì 30 ore 18 sarà possibile assistere a una prova aperta della creazione di Rizzo: Bolerò.

Anche il settore educational sotto la guida di Arturo Cannistrà è in pieno fermento.
Audizioni e work in progress per diversi progetti di Leggere per Ballare da Bologna a Torino, da Milano a Roma per finire in Calabria.
Il 2-3-4 uno staff di professionisti e docenti guiderà con lezioni, focus e laboratori i 27 partecipanti al corso selezione per Educational Performer. I più meritevoli assisteranno alla regia Arturo Cannistrà per i progetti Leggere per Ballare.

Che vento tira a Aterballetto? Scoprilo nelle news di Aterballetto.