Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

Cuore di Danza: rassegna per piccoli adulti e grandi bambini alla scoperta della danza in Fonderia39!

Il Centro di produzione apre le sue porte al pubblico dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie (e non solo).

Primo appuntamento il 3 dicembre, alle 20.30, con le coreografe Cristina Rizzo e Simona Bertozzi che hanno lavorato nei mesi scorsi nelle sale della Fonderia39 con giovanissimi interpreti (dai 10 ai 14 anni) della scuola Progetto Danza.
Rizzo firma Bolerò: partendo da Ravel i ragazzi riscoprono la forza magnetica della danza. Con Bertozzi e il suo Prometeo: Poesia si confrontano invece con eroi mitici e con il loro fascino. Una serata che si preannuncia intensa e coinvolgente.
Sarà possibile vedere i ragazzi in prova sulla coreografia della Bertozzi il 2 dicembre, alle ore 18, negli spazi della Fonderia39.

Cuore di Danza prosegue nel weekend del 5 (ore 18) e 6 (ore 11 e ore 16) dicembre con tre repliche dello spettacolo Clown, creazione di Giovanna Velardi, per bimbi dai 5 ai 10 anni, ma al cui fascino gli adulti non sanno resistere. La Velardi, in scena, è una marionetta sfrontata che all’improvviso si trasforma in clown danzante. Insieme a un altro ballerino col naso rosso nascerà un’esplosione di emozioni e sentimenti: la Fonderia risuonerà di risate.

Chiude la rassegna l’emozionante Don Chisciotte di Eugenio Scigliano, progetto nato in collaborazione con i ragazzi disabili di K-Lab. Se danza e disabilità possono progettare insieme…cosa non si può fare? Il 9 dicembre alle ore 20.30 si racconterà un sogno contro ogni mulino a vento.

Vi aspettiamo numerosi per vivere momenti unici, come l’abbraccio di una mamma.
Dopo tutto la danza è la madre di tutte le arti!