Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

La Fondazione Nazionale della Danza riempirà il 2018 di progetti sempre più interessanti per allargare i suoi orizzonti.


Un progetto è quello di creare un rapporto stretto con il mondo teatrale in toto. Così prende vita Tango Glaciale Reloaded: lo spettacolo rappresenta la prima occasione di coproduzione in Italia tra un centro di produzione teatrale, il Teatro Bellini di Napoli, e un centro di produzione della danza, FND/Aterballetto, e nasce grazie a RIC.CI un progetto ideato e diretto da Marinella Guatterini, e a Ravenna Festival. 

Tango Glaciale, regia di Mario Martone, debuttò il 27 gennaio del 1982, al Teatro Nuovo di Napoli, con in scena Andrea Renzi, Tomas Arana e Licia Maglietta. 
Oggi, in un panorama che ha maturato con naturalezza il dialogo tra teatro e danza, riprendere quello spettacolo significa non solo coglierne l'importanza e la bellezza, ma cercare il senso più profondo delle connessioni tra epoche, linguaggi e sentimenti sociali diversi. Un vero affresco generazionale, non meno potente oggi rispetto ad allora.

Dal 16 al 28 gennaio al Teatro Bellini di Napoli vi sono le anteprime di questa ripresa.


La Fondazione sta creando sinergie con uno dei più importanti festival italiani Oriente Occidente di Rovereto, dando il suo contributo alla diffusione della danza. Dal 12 al 14 Diego Tortelli terrà un workshop al CID di Rovereto: il laboratorio è finalizzato alla realizzazione di un breve estratto coreografico che verrà presentato al grande pubblico all'interno della prossima edizione del Festival Oriente Occidente (indicativamente tra il 1 e 9 settembre).

A gennaio prendono avvio i progetti educativi.
Il 10, 16 e 17 Arturo Cannistrà conduce il laboratorio Danza e Scuola presso l'Istituto Tricolore di Rivalta (RE) sul tema del silenzio.
Martedì 16 in Fonderia39 gli allievi delle scuole di danza parteciperanno all'audizione di Specchiarsi nel divenire, nuovo progetto in collaborazione con Officina Educativa con la finalità di creare una performance insieme agli studenti della scuola secondaria E. Fermi.
Giovedì 25 in Fonderia39 i giovani danzatori e gli studenti si incontreranno per la prima volta.
 
Venerdì 26 a Perugia workshop con Ivana Mastroviti per conoscere le coreografie Wolf e BLISS che Aterballetto porterà in scena nel capoluogo umbro.
 
La rassegna del Centro di Produzione inizia sabato 20 ore 20.30 con la compagnia Artemis Danza/Monica Casadei che presenta in Fonderia39 la sua nuova creazione Donizetti into a Rave, spettacolo in tre deliri, omaggio alle eroine dell'opera di Donizetti: Anna Bolena e Lucia di Lammermoor.
 
 
Per info e prenotazioni: 0522-273011
www.biglietteriafonderia39.it