Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

Giovedì 12 novembre 2015 ore 20.30

Balletto Teatro di Torino

QUASI UNA FANTASIA
in esclusiva per l'Italia

coreografie Itzik Galili


I parte
FRAGILE
coreografia Itzik Galili
co-Direttrice artistica Elisabeth Gibiat
musiche Gavin Bryars - Sub Rosa

Nell'intimità di un duetto, con la forza insita nell'apparente vulnerabilità, la donna riesce a far superare, al suo partner, le paure, le frustrazioni, le incertezze insite nell'uomo.
Una potente, struggente esplorazione dei punti di forza e paure… Le emozioni sono emanate senza drammatizzazione, come una preziosa e limpida energia.
Mary Brennan, The Herald, Scotland, Gennaio 2006

La peculiarità del lavoro di Galili sta nella sua capacità di bilanciare l'astrazione e narrazione con finezza, creando opere che colpiscono pubblico. E' uno dei pochi coreografi presenti oggi in Olanda, che riesce ad affrontare un fragile equilibrio, umore, aggressione, lirismo, sesso ed eleganza.
Michael A. Kroes, Ballettanz International Magazine, marzo 2007

Prima Esecuzione: Galili Dance, Stadsschouwburg Heerlen, (Cultura Nova Festival),   1 Gennaio 1997

II parte
UNTIL.WITH/OUT.ENOUGH
coreografia Itzik Galili
musiche Henryk Górecki - Quasi Una Fantasia, String Quartet no. 2, Opus 64 (1990)

La ricca coreografia di UNTIL.WITH/OUT.ENOUGH  riecheggia la musica di Gorecki, formando percorsi dinamici di flusso e riflusso. La coreografia si sviluppa in uno spazio chiuso, uno spazio che esiste nella nostra mente. Ne nasce una fragile e sensibile fantasia oscura, malinconica e pura.

Prima Esecuzione: Galili Dance, Stadsschouwburg Heerlen, (Cultura Nova Festival), 1 gennaio 1997

Itzik Galili oltre ad essere stato direttore artistico del NND / Galili Dance (1997-2008) e il co-fondatore e direttore artistico di Dansgroep Amsterdam (2009-2010) il coreografo israeliano ha creato e ha lavorato con numerose compagnie di danza tra le quali Stoccarda Ballet, Ballets de Monte Carlo, Bayerisches Staatsballett di Monaco, Gulbenkian Ballet , Royal Winnipeg Ballet, National Dance Company Wales, Batsheva Dance Company, NDT2, Scapino Ballet, Bale da Cidade de São Paulo, Het Nationale Ballet, Finnish National Ballet, Les Grands Ballets Canadiens, Ballet British Columbia, Danza Contemporánea de Cuba, Rambert Dance Company, Staastballet Berlino, English National Ballet, affermandosi come importante voce coreografica e la costruzione di un repertorio di oltre 70 opere.
Il lavoro di Galili colpisce nella sua capacità di esplorare la danza in una vasta gamma di punti di vista, oltrepassare la nostra coscienza e mescolare i nostri sentimenti interiori.
La luce gioca un ruolo fondamentale nel suo lavoro: «La luce in scena è poesia. Si può definire personalità e distinguere la freddezza e calore. Attraverso la sua magia, l'illuminazione può toccare il nostro io interiore costantemente dirigendo o ri-orientare il nostro punto di vista».
Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti, nell'aprile del 2006, la Regina Beatrice dei Paesi Bassi nomina Itzik Galili Cavaliere dell'Ordine Reale di The House of Oranja Nassau per il suo contributo alla danza olandese.