Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

La Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto partecipa al dolore della moglie Cristina, della famiglia e della comunità artistica per la perdita dell’artista e amico Angelo Davoli.

La Fondazione era legata all’artista da un lungo rapporto e l’aveva coinvolto per due grandi ed importanti produzioni in veste di scenografo e autore delle video-installazioni: “InCanto dall’Orlando Furioso” e “Certe Notti”, su coreografie di Mauro Bigonzetti.

“InCanto dall’Orlando Furioso” ha debuttato nel 2007 per i 150 anni del Teatro Valli. Qui i temi ariosteschi sono stati sviluppati dai due artisti, Bigonetti e Davoli, in uno scenario postindustriale dal sapore antico; gli elementi scenici e le video-installazioni di Davoli hanno ispirato le lotte e i momenti coreografici di insieme che culminano in danze dall’equilibrio pericoloso sulla grande scultura disegnata da Davoli: una sorta di elmo da cavaliere color ruggine tratto da un comignolo di una vecchia fabbrica. Davoli, da sempre ispirato dall’architettura industriale, ha trasferito in scena i temi cari a tutta la sua vita artistica.

Ancora più caratterizzata da questa sua inclinazione è stato il suo apporto creativo per il balletto “Certe Notti” (2009), una delle più grandi produzioni di Aterballetto degli ultimi anni, che ha visto Davoli impegnato in una lunga operazione site specific presso il greto del fiume Enza. Qui, all’interno del “Cantiere Morini” ha dipinto i silos presenti in loco e questa installazione nel paesaggio è la scenografia naturale pr la performance realizzata da Aterballetto, le cui riprese sono andate a comporre il materiale video proiettato su vari supporti multimediali costituendo la scenografia firmata dallo stesso Davoli per lo spettacolo. Un lungo e complesso lavoro che ha permesso di realizzare la parte video di “Certe Notti”, spettacolo che nasce dalla collaborazione tra Mauro Bigonzetti, il rocker Luciano Ligabue e l’artista Angelo Davoli e che restituisce molto dell’identità della nostra comunità e del nostro territorio.

La Camera Ardente sarà aperta dalle 10 alle 19 di lunedì 8 settembre. Gli Uffici della Fondazione della Danza saranno chiusi.