Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

SIXTH BREATH
Coreografia: Ricardo Fernando
Musica: Ezio Bosso
Luci: Cristina Spelti
Costumi: Rosa Ana Chanza realizzati da Nuvia Valestri
Assistente alla coreografia: Mauro Carboni

In “Sixth Breath” Ricardo Fernando non racconta una storia tradizionale, ma realizza una creazione incentrata sul dialogo tra la Musica e la Danza, dove la coreografia, priva di narrazione, è profondamente intrisa di significati, in grado di stimolare riflessioni ed emozioni negli spettatori.

Primo Respiro / Respiro Disegnato
Il primo respiro dopo la nascita non è sempre il più bello, in realtà è più uno shock, ma è il più importante perché è il primo respiro che mette in moto la macchina della vita.
Scrive Ezio Bosso: “La prima nota è il primo respiro della musica.”

Secondo respiro / Senza fiato
L'Essere umano corre così rapidamente, che rimane senza fiato.
Essere senza fiato significa che stiamo correndo lenti, che siamo accanto a noi stessi.

Terzo Respiro / Respiro del pianto
Il respiro è bloccato come durante il singhiozzo.
Il respiro si stringe e il diaframma si chiude, il nostro corpo si contrae nel dolore. Il respiro piange.

Quarto Respiro / Nello stesso Respiro
Un concetto ambivalente: si può essere in armonia e respirare insieme, ma può anche esserci un contrasto. Ti amo ma ti lascio. Si possono presentare due sensazioni diverse nello stesso respiro.

Quinto respiro / Sotto il respiro di un'altro
Il sussurro è così basso, quasi non percepibile. Parlare sotto il respiro di qualcuno è la forma più alta d'intimità, è l'espressione della notte.
Il soffio dell'amore, che anche sotto il suo respiro può sentirsene il suono.

Sesto respiro / Ultimo Respiro
L'ultimo respiro è come rivivere nuovamente tutta la vita, tutto ciò che abbiamo vissuto.
Quest'ultimo respiro rimane sulla terra. Allo stesso modo, la propria storia umana è messa insieme in un ultimo respiro più forte.
Questa visione positiva fa sì che la Terra continui a muoversi.
L'ultimo respiro è più un sogno che un momento triste, è la quintessenza di tutto, è quello che raccoglie la vita, quello che è iniziato nella prima nota.

Testo di Maria Hilchenbach



TENERA-MENTE
Coreografia: Enrico Morelli             Musiche: B. Frost, A. Casalis, F. Chopin, F. Schubert         Disegno luci: Cristina Spelti           Costumi: Fabiana Lonardo realizzati da Nuvia Valestri      Assistente alla coreografia: Fabiana Lonardo
Cosa ci resta
tra i mille pensieri
che affollano le menti
se non i gesti lenti,
che si sciolgono dalle dita
in tatti teneri
e pensieri leggeri?
 
Guardati attorno.
Troverai valli
di persone lente,
di baci persi
di carezze sfocate
di sentimenti molli.
 
La tenerezza dell’anima,
che si piega agli altri
come una foglia molle
che cura tutti
che lascia pallidi
che blocca il cuore.
           Rodolfo Lonardo

“Tenera-mente” è la metafora di un'epoca (la nostra), stanca, torbida, disincantata, tormentata da un malessere che si respira nell'aria, ansiosamente alla ricerca di un senso e una speranza di felicità. Di una qualche tenerezza.
È un racconto di solitudini e di anime affini, è un racconto di andirivieni in cui ci si sofferma soprattutto sul momento del ritorno, perché la felicità è una casa in cui riandare, magari cambiati, ma incuranti della velocità supersonica di un presente che rischia di farci annaspare e di un futuro che magari non si vuole esplorare.
Il problema non è arrivare, ma tornare. Imparare ogni volta ad amare, di nuovo. Avere il coraggio di riconoscersi fragili, e quindi generosi nella tenerezza.


AGORA COACHING PROJECT è un progetto annuale di perfezionamento nella danza rivolto a danzatori di età compresa fra i 17 e i 24 anni, che ha sede a Reggio Emilia. Nato nel 2010, Agora è diretto da Michele Merola ed Enrico Morelli, ed è promosso e sostenuto dalla MM Contemporary Dance Company e dall’A.S.D. Progetto Danza di Reggio Emilia. Unico per le sue caratteristiche innovative nell’ambito della didattica della danza, il progetto gode della collaborazione di tanti coreografi illustri, e si prefigge l’obiettivo di formare artisti pronti ad affrontare in maniera flessibile la varietà del mercato internazionale della danza. 

Danzatori: Arianna Berton, Emiliana Campo, Franco Ciculi, Angelo D’Aiello, Giulia Di Stefano, Ilaria Ercolani, Filippo Franzese, Caterina Ghirotto, Gabriella Lemma, Lorenza Matteucci, Alessandra Menditto, Mattia Molini, Riccardo Papa, Martina Piacentino, Susanna Salvini, Chiara Tosti, Maria Teresa Vichi, Laura Volpe, Chiara Zincone


www.agoraproject.it   - www.michelemerola.it
 

Prova aperta lunedì 19 giugno ore 19.00

Ingresso prova aperta :: 3€
Ingresso possessori ATB Card e under 6 anni :: omaggio
Ingresso spettacolo :: 12€
Ingresso spettacolo possessori ATB Card :: 10€
Ingresso under 12 e over 65 anni :: 10€
Ingresso tesserati Scuole Danzare (Arcadia, Danzarte, Eidos, Let's Dance, Progetto Danza) :: 6€
Ingresso tesserati MaMiMò :: 6€
Ingresso under 6 anni :: omaggio

Per info e prenotazioni :: tel. 0522 273011
Acquisto online :: www.biglietteriafonderia39.it
Ritiro dei biglietti: da 7 giorni al giorno precedente la data dello spettacolo presso Fonderia39.
Orari biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17,30.
I biglietti rimasti e quelli non ritirati saranno messi a disposizione il giorno dello spettacolo a partire da un'ora prima dell’inizio