Aterballetto

Fondazione Nazionale della Danza

News dalla Fondazione

A maggio si concludono gli spettacoli della rassegna del Centro di produzione.

Sabato 14 maggio ore 21.00 ospite la compagnia Enzo Cosimi con lo spettacolo Fear Party: “tutti sperimentiamo la paura, ma non sapremmo che è paura se non fossimo costituiti già fin dall’inizio coraggiosi.”
Venerdì 13 ore 18.00 prova aperta per conoscere Enzo Cosimi, coreografo regista tra i più autorevoli della coreografia contemporanea italiana. Coreografo ospite per il Teatro Alla Scala di Milano e Teatro Comunale di Firenze, firma nel tempo con la sua Compagnia produzioni per il Teatro Comunale di Ferrara, Biennale di Venezia, Teatro Ponchielli di Cremona, Auditorium – Parco della Musica di Roma, Festival RomaEuropa, Museo di Arte contemporanea Arken di Copenaghen, Centre Pompidou e altre importanti realtà culturali italiane e internazionali.

Martedì 24 maggio ore 21.00 la compagnia MP.Ideograms affronta i temi del silenzio e della sospensione con la coreografia Dei Crinali di Manfredi Perego: “il crinale è un orizzonte raggiungibile, l'osservi sempre dal basso; per tutta l'ascesa un paesaggio nega la vista di quello che sta al di là, il cielo  si staglia sopra di esso, mette in moto l'immaginazione che spinge i passi”.
Lunedì 23 ore 18.00 prova aperta con Manfredi Perego, vincitore del Festival Equilibrio 2014, già ospite del Centro di produzione nella stagione 2015.
Per info e prenotazioni: 0522-2730110522-273011 – www.biglietteriaaterballetto.it


A maggio gli ultimi appuntamenti con il settore educational a cura di Arturo Cannistrà.

In Fonderia39 gli studenti del Liceo Coreutico Matilde di Canossa continuano le prove del progetto coreografico La Terra Trema, che sarà presentato al saggio di fine anno di giugno.

Sabato 14 in Piazza Casotti di Reggio Emilia va in scena la performance del progetto formativo con alcuni ragazzi di Officina Educativa sul tema del superamento delle barriere, affrontato con la danza, la luce e le ombre. La performance è inserita nel cartellone di Reggionarra, progetto culturale che cerca di far rivivere la narrazione come un’esperienza comunitaria dove le persone si ritrovano per scambiarsi storie e racconti.

Giovedì 26 ritornano nella sede della Fondazione i 40 allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Achille Peri. Il progetto performativo Corpi Sonanti questa volta avrà come spettatori i bambini delle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia.

Continua la collaborazione con alcuni studenti del Liceo Artistico Chierici di Reggio Emilia per il progetto Open Data http://opendata.comune.re.it/

Leggere per ballare sarà a Sacile, Arezzo e Fossalta di Piave con La Sirenetta, a Torno con Vittime del Silenzio e a Revere con Ruote sull’acqua.