Clément Haenen

///Clément Haenen
Clément Haenen2019-06-03T17:01:47+01:00

Nato in Belgio nel 1990, Clément inizia i suoi studi all’Académie Gretry di Liegi per poi continuarli all’Ecole Supérieure de Danse de Cannes Rosella Hightower e all‘École de Danse de l’Opéra national de Paris.

Danza insieme allo Junior Ballet di Zurigo coreografie di Heiz Spoerli, William Forsythe e Johan Kobborg nella stagione 2008-2009, invece nella stagione 2009-2010 è al National Norwegian Ballet diretto da Espen Gijane danzando Streetcar named Desire di John Neumeier.
Dopo due stagioni al Balletto di Ginevra diretto da Philippe Cohen, nel 2012 entra a far parte del NDT2 dove prende parte a coreografie di Paul Lightfoot & Sol Léon, Alexander Ekman, Jiří Kylián e Johan Inger. Nel 2015 Clément è al SemperOper Ballet di Dresda cimentandosi sia nel repertorio classico, come The Nutcracker di Aaron Watkin e Manon di Kenneth MacMillan, sia nella danza contemporanea, come She was black di Mats Ek e Cacti di Alexander Ekman.

Nell’agosto 2018 entra a far parte di Aterballetto.