Caricamento Eventi

Compagnia Simona Bucci

La stagione della Fonderia si apre con due raffinati soli della Compagnia Simona Bucci.
Partendo dal frammento 124 di Eraclito ‘Interrogai me stesso’, l’eclettico artista giapponese Hal Yamanouchi guida lo spettatore verso un percorso di nuove percezioni del divenire e della realtà. Una danza di gesti semplici e conosciuti che vengono riosservati e riascoltati.
Sara Orselli, già assistente di Carolyn Carlson, nel suo solo Still There esplora le memorie scritte sul corpo in un susseguirsi di dinamiche mutanti, che trasformano e ridefiniscono i confini emotivi in un flusso inarrestabile.

 

INTERROGAI ME STESSO

Coreografia Simona Bucci
Ideazione scenica e costumi Simona Bucci
Luci Gabriele Termine
Residenza Le Murate. Progetti Arte Contemporanea
Interprete Hal Yamanouchi

 

STILL THERE

Coreografia Sara Orselli, in collaborazione con Frida Vannini
Ideazione scenica e costumi Simona Bucci
Luci Gabriele Termine
Interprete Sara Orselli

Direzione artistica Simona Bucci
Produzione Compagnia Simona Bucci
Organizzazione Marika Errigo
Con il sostegno di MiBACT, Regione Toscana