Caricamento Eventi

Lost in – ”O” – Secus

Aterballetto danza a Faenza tre coreografie firmate da Saul Daniele Ardillo, Philippe Kratz e Ohad Naharin.

Lost in è lo sviluppo di un’idea sulla quale Saul Daniele Ardillo ha lavorato per più di un anno, una creazione che emerge nitidamente da un ribollire di emozioni, e che ci disegna davanti agli occhi la funzione forse più straordinaria dell’arte: aiutarci ad abitare, anche letteralmente, i nostri spazi vitali.

L’idea alla base di O” di Philippe Kratz è l’eternità e come raggiungerla è l’obiettivo finale dell’umanità. Come per esempio nell’estate del 2017 a Hong Kong, quando per la prima volta due robot umanoidi hanno interagito l’un con l’altro.

Secus è una creazione di Ohad Naharin che vanta un collage musicale che si estende dagli insoliti stili elettronici di AGF alle seducenti melodie indiane di Kaho Naa Pyar Hai alle armonie risonanti dei Beach Boys. Questo mix avventurosamente eclettico funge da sfondo adatto per la coreografia audacemente stravagante. Gioia, vulnerabilità, paura, innocenza, confusione e rabbia tessono una tela armonica e dinamica che oscilla fra delicatezza ed esagerazione.