Non sapevano dove lasciarmi…

Non sapevano dove lasciarmi…2018-06-07T01:40:20+00:00

Cristiana Morganti ha condotto una parte fondamentale della propria esperienza artistica accanto a Pina Bausch, assorbendo quell’universo corrosivo e poetico, quel linguaggio unico che ha dato al termine teatrodanza il senso più profondo. L’incontro con i danzatori di Aterballetto le ha permesso di sperimentare  una danza di grande intensità.

“Partendo da elementi autobiografici, ho voluto giocare su aspetti della danza e della vita, in una dinamica che annulla continuamente il sottile confine tra il dentro e fuori scena, tra realtà e finzione”. Cristiana Morganti

Prossime date

Coreografia
Cristiana Morganti

Musiche di autori vari a cura di Cristiana Morganti
Karen Dalton, Peaches, Uhuhboo Project, Joao Gilberto, The Bad Plus, Horace Silver, Big Business

Costumi
Cristiana Morganti e Francesca Messori

Luci
Carlo Cerri

Realizzazione costumi
Sartoria Aterballetto – Francesca Messori, Debora Baudoni

Si ringraziano
Bernd Kirchhoefer e Alessandro Grisendi per l’editing delle musiche 

Anteprima
Moncalieri – Torinodanza Festival, Fonderie Limone, 19 Ottobre 2017

Prima Assoluta
Gorizia – NID New Italian Dance Platform, Teatro Comunale G. Verdi, 21 Ottobre 2017

Durata 40’ – Per 9 danzatori